Piano Regionale A.I.B. - ProCivAngera

Vai ai contenuti

Menu principale:

Piano Regionale A.I.B.

A.I.B.


Piano Regionale A.I.B.

ALLERTE Antincendio Boschivo


La DG Protezione civile, Prevenzione e Polizia locale di Regione Lombardia dichiara  l'apertura del periodo di grave pericolosità per gli incendi boschivi di norma al mese di febbraio.

Tutti gli Enti competenti si devono adoperare per la messa in opera di tutte le attività previste dal vigente Piano regionale antincendio boschivo: in particolare si deve porre attenzione alle attività di previsione e prevenzione dagli incendi boschivi (pattugliamento, osservazione), oltre che a garantire la pronta risposta delle squadre AIB.
 

Come si evince dalla dichiarazione dello stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi, Regione Lombardia, ai sensi della Legge quadro 353/2000 e della L.R. 31/2008, ha disposto che:
 
•per tutta la durata dello stato di grave pericolo sono applicate le norme relative alla difesa dei boschi dal fuoco, di cui agli articoli 4 e 7 della Legge quadro in materia di incendi boschivi 21 novembre 2000, n. 353 e dagli articoli 45, comma 4 e 61 della Legge regionale numero 31/2008;
•nell'arco temporale in cui vige il presente stato di grave pericolo per gli incendi boschivi su tutto il territorio regionale,il divieto di accensione all'aperto di fuochi nei boschi o a distanza da questi inferiore a 100 metri è assoluto, senza eccezione alcuna;
•per l'individuazione delle aree, dei divieti e delle sanzioni da applicare ai trasgressori, si rimanda ai punti 3.5 "definizione del periodo a rischio di incendio boschivo" e 3.6 "divieti, prescrizioni e sanzioni" del Piano regionale delle attività di previsione, prevenzione e lotta attiva contro gli incendi boschivi della Lombardia - revisione anno 2009.


A far data dalla dichiarazione del periodo di massima pericolosità,   sono operativi divieti,sanzioni e prescrizioni di cui al   PIANO REGIONALE DELLE ATTIVITÀ DI PREVISIONE, PREVENZIONE E LOTTA ATTIVA CONTRO GLI INCENDI BOSCHIVI - Regione Lombardia - Anno 2009


 
Torna ai contenuti | Torna al menu