Attività AIB prov. Varese - ProCivAngera

Vai ai contenuti

Menu principale:

Attività AIB prov. Varese

A.I.B.


Attività AIB Provincia di Varese

La Provincia di Varese, in concomitanza con Parchi e Comunità Montane, ciascuno per il proprio territorio di competenza, rappresenta l'Ente esclusivo responsabile dell'allertamento delle organizzazioni specializzate presenti sul territorio. Per questo la Provincia si avvale delle organizzazioni di Protezione Civile specializzate in A.I.B., organizzate in uno specifico coordinamento per lo svolgimento delle specifiche attività legate all'antincendio boschivo, ovvero la "Squadra Provinciale A.I.B.".

Le Organizzazioni di Volontariato aderenti al coordinamento, svolgono sul territorio provinciale le attività di previsione, prevenzione, avvistamento, estinzione diretta e bonifica degli incendi boschivi, sotto il coordinamento della Provincia, in base al ruolo attribuitole ai sensi della vigente normativa (in particolare la DGR 6962 del 2 aprile 2008) o a supporto di altri Enti su mandato della Provincia.

Le attività di Antincendio Boschivo, gestite dalla Provincia di Varese si articolano in tre diversi ambiti:

•Squadre a terra: la struttura gestisce il servizio AIB per il territorio di propria competenza appoggiandosi al coordinamento Squadra Provinciale Antincendio boschivo;
•Squadre Elitrasportate: la struttura Protezione Civile, è "coordinatore" del Servizio AIB elitrasportato previsto da Regione Lombardia per le attività di estinzione di principi di incendio o incendi di modeste dimensioni, è svolto da squadre (composte da volontari adeguatamente formati) dei vari Enti competenti in materia di Antincendio boschivo sul territorio (Comunità Montane, Parchi e Provincia, a cui si aggiunge l'Associazione Nazionale Alpini);
•Squadra Osservatori Aerei: la struttura ha istituito la Squadra Provinciale degli Osservatori Aerei AIB, composta da circa 40 volontari, per il servizio di avvistamento di eventuali focolai o per la stima dimensionale degli incendi, attività prevista da Regione Lombardia nel periodo di maggior rischio per gli incendi boschivi (indicativamente dicembre/aprile). Attualmente Regione ha sospeso il servizio.

L'impegno che le organizzazioni AIB dedicano all'antincendio boschivo, è costante e articolato; oltre alle attività di estinzione e bonifica degli incendi boschivi, garantiscono:

•Vigilanza e prevenzione di varia natura, mirata a ridurre i tempi di intervento o i danni conseguenti agli incendi boschivi
•Manutenzione e ripristino della viabilità forestale, pulizia da arbusti lungo cigli e scarpate, nel rispetto delle normative forestali
•Manutenzione dei punti di approvvigionamento idrico
•Interventi vari per la salvaguardia del patrimonio boschivo
•Campagne informative e di sensibilizzazione
•Attività esercitative sui diversi aspetti dell'antincendio boschivo.



 
Torna ai contenuti | Torna al menu